So anch’io la virtù magica

so-anch-io-la-virtu-magica-copertinarit

Fulvia Ciano

So anch’io la virtù magica

Memorie semiserie di una vita in palcoscenico

Collana: Luce e tenebra
2021, pagg. 264
isbn: 9788899757366
euro 12,00

«Quando si arriva a un’età (sedici lustri) che pare adatta a tirare le somme di un proprio vissuto artistico, e si ritiene che di quel tanto, o poco, che si è raggiunto valga la pena di dire quanto, per ottenerlo, sia costato in fatica, sacrifici, dedizione, studio, passione, ma anche di dire le soddisfazioni, le emozioni, le gioie, la felicità che ha saputo regalare, ecco che ci arriva la narrazione ariosa ed emozionata di Fulvia Ciano – soprano triestina che in trent’anni di carriera ha mietuto innumerevoli successi e consensi di critica in Italia e all’estero – con un incipit da classico… dream come true: “Come e quando e, soprattutto, perché la mia vita ha preso questa direzione, e quale è stata la molla che ha fatto scattare improvvisamente in me la passione per la musica e per il canto (…) difficile dirlo, ma credo sia stata l’opera a venire a me e non il contrario”.
A conferma che in arte non si sceglie, si viene scelti».

Claudio Grisancich

Puoi acquistare il libro presso la libreria Dedalus oppure on line:

Compra-su-Amazon

abicona

 

«Quando si arriva a un’età (sedici lustri) che pare adatta a tirare le somme di un proprio vissuto artistico, e si ritiene che di quel tanto, o poco, che si è raggiunto valga la pena di dire quanto, per ottenerlo, sia costato in fatica, sacrifici, dedizione, studio, passione, ma anche di dire le soddisfazioni, le emozioni, le gioie, la felicità che ha saputo regalare, ecco che ci arriva la narrazione ariosa ed emozionata di Fulvia Ciano – soprano triestina che in trent’anni di carriera ha mietuto innumerevoli successi e consensi di critica in Italia e all’estero – con un incipit da classico… dream come true: “Come e quando e, soprattutto, perché la mia vita ha preso questa direzione, e quale è stata la molla che ha fatto scattare improvvisamente in me la passione per la musica e per il canto (…) difficile dirlo, ma credo sia stata l’opera a venire a me e non il contrario”.  
A conferma che in arte non si sceglie, si viene scelti».

Il lavoro che ho portato avanti in queste pagine nasce dal desiderio di approfondire la lingua greca moderna che ho studiato non solo all’Università di Palermo ma anche all’Università di Cipro e di Creta. Esperienze quest’ultime che hanno lasciato un segno indelebile nella mia vita perché mi hanno permesso di studiare la lingua sul posto e conoscere una cultura differente dalla nostra. La traduzione del romanzo Ταξίδι με τον Έσπερο (Viaggio con la stella della sera) scritto da uno dei maestri della “Generazione degli anni Trenta”,